eCommerce: i 5 errori più comuni da evitare

Secondo le statistiche, la maggior parte dei negozi eCommerce non supera i primi 2 anni dall''apertura.

Questo accade perché, spesso, non vengono presi in considerazione alcuni semplici errori che potrebbero essere facilmente evitati. Vediamo insieme quali sono i 5 errori più comuni nella gestione degli eCommerce e il modo per aggirarli. 

1) Snobbare il design

Si potrebbe pensare che, nel caso di un negozio online, l'aspetto estetico non sia di vitale importanza. Al contrario, i negozi eCommerce di successo sono tutti contraddistinti da grafiche accattivanti, gradevoli accostamenti di colore e un web design chiaro e funzionale. Il catalogo dei prodotti deve essere semplice, intuitivo e risultare bello esteticamente, per far sì che un potenziale acquirente ne resti positivamente impressionato fin dalla prima visita.

2) Non descrivere accuratamente i prodotti

La maggior parte degli eCommerce risentono in maniera significativa dell'incertezza degli utenti, che non hanno modo di toccare con mano il prodotto che stanno acquistando. Per venire incontro alle loro esigenze, è fondamentale rassicurarli attraverso una dettagliata descrizione degli oggetti in vendita e fotografie particolareggiate

3) Creare percorsi di acquisto complicati

Sempre per il fatto che, in fase di acquisto, il potenziale acquirente è sottoposto ad una costante incertezza, è indispensabile che tutta la procedura di acquisto risulti semplice e diretta, per evitare ripensamenti. Dalla scelta dell'oggetto fino all'acquisto finale, quindi, il percorso deve risultare più breve possibile.

4) Inserire poche modalità di pagamento

Nonostante la carta di credito sia la modalità di pagamento più utilizzata da chi effettua acquisti online, è bene non precludersi quella fetta di compratori che desiderano pagare in altri modi. Un eCommerce di successo, oltre alla carta di credito, offre tutta una serie di altre modalità di pagamento tra cui il bonifico bancario, paypal o il contrassegno.

5) Abbandonare il cliente dopo l'acquisto

Anche successivamente all'ordine da parte dell'acquirente, un eCommerce ben organizzato deve lasciare aperta la strada per acquisti futuri da parte dello stesso cliente. Per evitare di lasciarlo abbandonato a sé stesso, è bene inviare una e-mail di conferma dell'avvenuto ordine che riporti, oltre alle informazioni sul tipo di spedizione scelto, una spiegazione sulle modalità di reso.

10 Errori da evitare negli eCommerce

Scarica gratuitamente la nostra guida sugli errori da evitare per avere un eCommerce di successo ed incrementare le vendite.

Contattaci ora

Puoi richiederci informazioni, opinioni o un preventivo
per avviare il tuo eCommerce

Articoli

Idee, novità, consigli, segreti per portare il tuo eCommerce ad un livello superiore.